fbpx

Tasso di conversione: cos’è e come aumentarlo

Il tasso di conversione per un e-commerce è il rapporto tra le persone che visitano il sito e coloro che effettivamente acquistano. Per ottenere il risultato, devi dividere il numero di acquirenti per il numero di visitatori e moltiplicare per 100. Esempio: Se in un mese il tuo negozio ha 5 mila visite e 500 persone fanno acquisti, il tasso di conversione è del 10%.

Ripetiamo la formula:

Persone che hanno fatto acquisti (500) ÷ Visite (5.000) x 100 = 10%

Un alto tasso di conversione significa che le tue azioni per attirare i clienti sono efficaci e che il tuo negozio è attraente.

D’altra parte, un basso tasso di conversione significa che i clienti non trovano ciò che vogliono nel tuo negozio o hanno difficoltà ad effettuare l’acquisto.

Il problema potrebbe essere nel prezzo, nel processo di finalizzazione dell’ordine o anche nel mix di prodotti. Un’altra possibilità è che i tuoi annunci non attirino le persone giuste nel tuo negozio.

Aumentare il tasso di conversione potrebbe richiedere modifiche strutturali sul tuo sito, ad esempio acquisire più design e migliorare l’organizzazione dei prodotti.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento