fbpx

Suggerimenti SEO per il negozio virtuale? Come creare un buon nome per il tuo prodotto

I nomi dei tuoi prodotti possono fare la differenza per Google

Se hai un e-commerce, sei sicuramente interessato ad essere trovato dai tuoi clienti nella ricerca di Google e dovresti già sapere che il modo migliore per ottenere questo è creare strategie relative al SEO (Search Engine Optimization).

Ma quello che può succedere a volte è che inizi a dedicare così tanto tempo al SEO delle pagine principali dell’e-commerce, che ti dimentichi di lavorare bene sui nomi dei prodotti.

Ad esempio chi è alla ricerca della maglietta di una band X dovrebbe cercare “negozio rock t-shirt”  o cercare direttamente per “t-shirt X-band“.

La seconda opzione è molto più probabile, giusto? Ecco perché è importante prendersi cura del SEO di ciascun prodotto, in modo che tutti siano ottimizzati e ben posizionati, indipendentemente dal fatto che il consumatore cerchi il tuo marchio o una merce specifica.

⇒ Non hai ancora il tuo negozio online? Crea subito il tuo negozio ComCart e inizia a vendere oggi!

Questo processo inizia con la scelta di un buon nome per i tuoi prodotti. Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti:

Sii specifico

Immaginiamo che stai vendendo un paio di pantaloni. Se dai al prodotto il nome “pantaloni”, sarà in competizione con tutti i pantaloni che esistono, puoi ben immaginare quanti siano!

Ma se scegli “jeans”, la tua concorrenza sarà già notevolmente diminuita, perché hai eliminato altri tessuti, giusto? Se il nome del prodotto è “jeans da donna” hai ancora più probabilità di posizionarti bene. E se scegli “Jeans femminili Brand X” la tua concorrenza scenderà ancora.

Ciò significa che più sei specifico, maggiori sono le tue possibilità di ottenere una buona posizione e il cliente troverà quello che gli serve più facilmente.

Metti all’inizio il la cosa più importante

Anche se crei un nome con più attributi per il tuo prodotto, è molto importante sapere come costruirlo per dare la priorità al termine che è più importante e lasciarlo all’inizio.

 Leggi anche: Come organizzare le categorie del tuo negozio virtuale

Se hai intenzione di iniziare a vendere lo smartphone più di moda, parti dal nome del cellulare. La sequenza può poi essere il colore del dispositivo, la memoria, la dimensione dello schermo.

Crea nomi chiari e obiettivi

SEO implica pensare con la testa del cliente, cioè capire quali parole userà nel momento in cui sta facendo la ricerca. Questo è uno dei modi migliori per iniziare a comprendere quali parole chiave sono importanti per la tua strategia.

Quando si tratta di impostare il nome, preoccupati di usare parole che pensi possano essere usate dal tuo cliente. Evita termini tecnici, molto complicati o specifici, perché probabilmente il pubblico non li conosce o non li usa.

Seguendo questi suggerimenti e tenendo d’occhio i risultati SEO, hai tutto per attirare più visitatori sul tuo e-commerce e quindi più vendere di più!

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento