fbpx

Siamo pionieri di “Romagna Young: costruttori di futuro”

romagna_young_comcart

Il lavoro e le competenze odierne saranno le stesse del futuro? Quali sono le abilità che nasceranno in risposta a delle esigenze che ancora oggi magari non sentiamo?

E’ importante che gli studenti d’oggi, i lavoratori del domani siano preparati e attivi sul tema mercato futuro. Su questa e altre importanti domande si basa il progetto della Camera di commercio della Romagna, “Romagna Young: costruttori di futuro”, già presente che è ripreso con un bootcamp. Quest’ultimo è stato un vero e proprio campo di addestramento al quale hanno partecipato oltre 70 ragazzi, dai 16 ai 18 anni, provenienti da istituti di Forlì, Cesena e Rimini.

Insieme ai ragazzi erano presenti rappresentanti delle loro scuole ma soprattutto i Pionieri: ovvero imprenditori, manager e amministratori. Questi ultimi si sono resi disponibili a mettere al servizio degli studenti le loro esperienze per accompagnarli in questo percorso di costruzione di un laboratorio di comunità dedicato ai giovani della Romagna.

Ovviamente noi di ComCart eravamo presenti perchè Leandro De Aguiar è proprio uno dei pionieri Romagna Young.

Tale laboratorio ha come obiettivo la realizzazione di proposte e soluzione innovative e sostenibili per la Romagna del futuro.

Nell’ambito di sette principali tematiche di importanza sempre più attuale:

  1. welfare e coesione
  2. ambiente e ambienti di vita
  3. paesaggio ed identità storico-culturale
  4. wellness,benessere e stili di vita
  5. linguaggi ed innovazione
  6. economia e lavoro
  7. cittadinanza e partecipazione

Durante il bootcamp i ragazzi hanno avuto modo di riflettere ed esprimersi su un tema davvero importante ed attualissimo: la trasformazione del mondo del lavoro.
Essi si sono focalizzati, poi, sulla mutazione dei fabbisogni occupazionali delle imprese di oggi e le nuove professioni che nasceranno un domani.

Dopodichè, hanno inviato simbolicamente una cartolina al proprio futuro e successivamente, ad ogni team, capeggiato da un Pioniere, è stato assegnato il compito di costruire un totem creato interamente da materiali di riciclo.

Infine, tutti i Totem sono stati poi uniti dai ragazzi con del nastro a significare come un futuro sostenibile e intelligente sia possibile. Questo però solo grazie ad un’innovazione integrata di tutte queste tematiche.

Le cartoline e i totem sono in esposizione nell’atrio della sede di Forlì della Camera di Commercio della Romagna, in corso della Repubblica 5.

Fondamentale e degno di riconoscenza, inoltre, il contributo dei Pionieri, che hanno supportato il lavoro dei ragazzi, raccontandogli le loro scelte ed esperienze professionali per aiutarli e lasciandosi coinvolgere attivamente nella realizzazione dei totem.

In ultimo, ricordiamo che la prossima tappa sarà il RYhackathon, una maratona di idee, durante la quale sarà lanciata una sfida e i ragazzi avranno il compito di trovare delle soluzioni che siano in grado di aiutare lo sviluppo strategico della Romagna!

Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento