fbpx

Semplici regole per il Networking di aziende e Startup

Sei alla ricerca di nuovi clienti? Crescere la portata del tuo prodotto? Hai bisogno di conoscere nuove informazioni di mercato e innovazioni? O semplicemente sei alla ricerca di un investitori o potenziali collaboratori?

La migliore opportunità, come dirigente di startup, di raggiungere questi obiettivi è quella di partecipare a conferenze, eventi e convegni relativi al networking aziendale.

Non per tutti è facile perchè inutile dirlo, il networking aziendale è davvero stressante. Soprattutto quando sei una startup o una piccola impresa e una novità del settore che vuole esporre il proprio progetto e farsi conoscere.

Qui ci sono alcuni insegnamenti che ho appreso nel corso degli anni.

Preparati per l’evento Networking aziendale

  • Informati sull’evento a cui devi partecipare La maggior parte degli eventi ha almeno una propria pagina Facebook e un account Instagram. Segui e l’hashtag dell’evento per ottenere informazioni aggiornate e leggere i post degli organizzatori .
  • Quando ti registri per un evento, la maggior parte degli organizzatori ti invierà un elenco di partecipanti.  Studia l’elenco e crea il tuo elenco di persone che vorresti incontrare.
  • Ricerca i partecipanti. Controlla il loro account LinkedIn.  A volte puoi inviare anche una “richiesta di connessione” prima della conferenza per far loro sapere che parteciperai altre volte è meglio rimanere nell’ombra e solo osservare. Io a volte lo faccio anche con i relatori, facendo loro sapere che non vedo l’ora di ascoltare la loro presentazione.
  • Preparati un elevator pitch, Prepara una breve panoramica di 30 secondi della tua azienda o idea in modo da catturare l’attenzione in poco tempo. Così avrai più chances che i tuoi potenziali clienti ti ricordino e, successivamente, facciano più domande.
  • Abbi cura di munirti di biglietti da visita. Non sai quante volte ho visto scrivere informazioni su pezzi di carta volanti. Sii professionale e porta biglietti da visita e magari avere un biglietto da visita digitale. I millennial li usano tutti ed è il futuro.

Come comportarti all’evento

Arriva presto. Prendi un posto comodo e sentiti a tuo agio.

Non sei solo tu, tutti siamo a disagio quando arriviamo in un luogo per la prima volta. Quindi se arrivi prima e hai un pò di tempo per ambientarti, magari scambiare già quattro chiacchiere con qualcuno sei a cavallo.

Accedi alla conferenza, alla convention o all’evento con il feed Facebook live e presentati come partecipante. Rimani sorpreso dal numero di Mi piace e commenti. Condividi i tuoi pensieri sulla conferenza in tempo reale su Twitter.

Ora la parte divertente …

Molti di noi lottano quando è il momento di parlare con estranei. Non è facile per noi avvicinarci a persone che non conosciamo e connetterci con loro.

Tuttavia, la rete è fondamentale per commercializzare la tua attività soprattutto all’inizio. Devi solo sapere come far rotolare la palla in modo che possa nascere un’amicizia aziendale.

Quindi, come si avvia la conversazione? 


Presentati

  • La cosa più semplice da fare è avvicinarsi a qualcuno che sembra essere solo. È più facile perché nella maggior parte dei casi quell’altra persona avrà la tua stessa sete di attenzione, e quindi sarà più ricettiva.
  • Non è troppo difficile trovare uno spunto di conversazione. Stai partecipando alla stessa conferenza, quindi deve esserci qualcosa di interessante anche per lui ( Intendo al di la del buffet gratuito ?). Offri semplicemente la tua mano e presentati.

La materia preferita di tutti è … se stessi!

Ogni persona ha una grande storia da condividere. Quindi chiedi e ascolta.

L’ascolto è uno dei tratti più importanti di un grande networker.

Una buona rete aziendale richiede che un dirigente aziendale acquisisca la capacità di ascoltare attivamente.

Presta piena attenzione e ascolta attentamente ciò che viene detto. Esprimere un sincero interesse per le opinioni altrui attira più clienti.

Altre caratteristiche di grandi networker sono l’entusiasmo, il porre domande interessanti ed esprimere la generosità. L’idea di “Cosa c’è qui per me” dovrebbe essere sostituita con l’idea di “Cosa c’è qui per te?”. I migliori networker fanno del loro meglio per servire e dare, dare, dare.

Ognuno è in grado di aiutare qualcuno a modo suo; un’introduzione a un amico, una raccomandazione ad un’azienda o ad un imprenditore, un articolo su un blog. Uno di questi sforzi, di conseguenza, pagherà a sua volta. Cerca i modi in cui tu puoi aiutare. In genere non menziono i miei affari fino a quando non mi viene chiesto.

Questa linea di approccio ha funzionato tantissime volte nel mio caso è:

“Sai, in base alla nostra conversazione, penso che ci siano delle sinergie per possibili collaborazioni. Che ne dici se organizzassimo un incontro per discuterne ulteriormente? Che ne dici di mercoledì 29 alle 15:00? ” Impostando una data e un’ora mentre sei con una potenziale prospettiva, eviti la solita frase “ Sto solo chiamando per un follow-up ” che non aggiunge alcun valore e spesso è noiosa per chi la riceve!

A proposito di quest’ultima:

Follow-up dopo un evento di networking aziendale

Gli eventi di networking aziendale riguardano la creazione e il mantenimento di contatti ed è per questo che è importante dargli seguito.

Il follow-up per me è la parte più stimolante ma in passato ho commesso alcuni errori che vorrei evitarti.

Al termine dell’evento, siamo sulla buona strada per diventare amici, il che rende molto più facile seguire tutte le promesse fatte.

  • Contatta i soggetti cui ti sei più legato tramite e-mail immediatamente dopo l’evento.
  • Prima ti fai sentire, più è probabile che il potenziale cliente ti ricorderà.
  • Riassumi i tuoi pensieri e dì loro perché sarebbe bello rimanere in contatto.
  • E anche se non li vedi come una connessione immediata, basta dire grazie non perdiamoci di vista!

Ulteriori vantaggi della rete

Una rete crea riferimenti. I referral sono il segno distintivo di un’azienda in crescita, e perché no? I clienti segnalati sono quelli più facili da agganciare, ti vedono già in una luce favorevole e si fidano dei tuoi consigli.

Una forte rete crea anche passaparola. Il passaparola rimane uno dei più potenti strumenti di crescita. Trasformare i tuoi clienti in sostenitori del tuo marchio è una comprovata strategia a lungo termine per l’acquisizione di nuovi consumatori a basso costo.

Quindi:

Il networking è un modo eccellente per condividere le tue conoscenze e idee.

Sviluppa una buona rete aziendale e la rete offrirà molte opportunità per un impresa o startup in fase di avvio.

Ricorda che non stai solo ottenendo esposizione a varie persone presenti all’evento, 
ma stai anche stabilendo connessioni con il loro gruppo di reti aziendali.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!

Lascia un commento