fbpx

Le principali domande su SEO

Se per te SEO sono solo tre lettere senza importanza, è tempo di rivedere i tuoi concetti. L’acronimo significa, in inglese, Search Engine Optimization o, in italiano, ottimizzazione dei motori di ricerca.

In parole povere, SEO è l’insieme di tecniche per far apparire il tuo sito ben piazzato nella ricerca – in effetti, pochissimi utenti vanno oltre le prime due pagine di risultati. Meglio sei posizionato, maggiori sono le possibilità di attirare nuovi visitatori sul tuo sito.

Vuoi utilizzare questo potente acronimo per promuovere la tua attività su Internet?

Quindi proseguiamo:

Come funziona il processo di ottimizzazione?

L’ottimizzazione è un insieme di tecniche che consentono di migliorare la struttura e il contenuto di un sito in modo che appaia migliore nelle ricerche.

Buone pratiche di SEO includono l’identificazione e l’uso corretto delle parole chiave che sono rilevanti per il sito. È anche importante sapere come utilizzare correttamente le pagine title, meta description e meta tag (ne parleremo meglio) per ottenere buoni risultati, nonché URL amichevoli.

Avere collegamenti interni e soprattutto esterni che puntano a una pagina aumenta anche la loro rilevanza tra i motori di ricerca.

Come faccio a scegliere le parole chiave giuste per il mio sito?

Le parole chiave dovrebbero essere presenti nel titolo, nel corpo del testo e, se possibile, anche nel tuo URL. Supponiamo che tu abbia un negozio online che vende cobo e accessori per animali domestici. Dopo una ricerca, scopri che all’interno di questo universo il termine più ricercato è “cibo per cani”. Quindi questa è una potenziale parola chiave da usare e dovrebbe essere incorporata sul tuo sito quando possibile.

Il modo più semplice per identificare le parole chiave è mettersi nei panni dell’utente e pensare a come cercherebbero quel contenuto. Esistono strumenti come Google Analytics e SEMrush che aiutano anche a identificare quali termini sono più ricercati dagli utenti. Una buona strategia è cercare di trovare parole chiave che sono molto ricercate, ma che hanno pochi risultati associati a loro, perché la concorrenza sarà inferiore e le probabilità di apparire bene saranno maggiori.

Un modo interessante è cercare di apparire meglio per ricerche specifiche piuttosto che generali. Ad esempio, invece di ottimizzare la tua pagina per il termine “cibo” – che è probabilmente molto impegnativa – puoi elaborare alternative più specifiche come “Cibo per gatti Premium” e “Cibo per cani Premium”.

Quanto è importante il titolo della pagina per le ricerche?

Il titolo della pagina è uno degli elementi che influenzano maggiormente il posizionamento del sito nelle ricerche. È molto importante scegliere la parola chiave che verrà utilizzata al suo interno, poiché indica al motore di ricerca che è l’argomento principale di quella pagina.

Cosa è la meta description e perché è importante?

È un breve riassunto del contenuto della pagina, che dovrebbe essere fatto in modo da incoraggiare il pubblico a entrare nel sito. È il testo che appare appena sotto il link del sito nei risultati di ricerca. Il contenuto della meta description non influenza il posizionamento di una pagina nel sito di ricerca. Tuttavia, una descrizione attraente aumenta le possibilità di clic.

Cosa sono i meta tag e come li scelgo?

I meta tag sono parole chiave che indicano al ricercatore quali sono le principali tematiche relative a una pagina. Ancora una volta, è importante non rimanere solo in generale ed esplorare lo specifico. Tornando all’esempio del cibo, è possibile utilizzare meta tag come “cibo premium”, “cibo cani” e “cibo di qualità” per descrivere il prodotto. I meta tag non vengono visualizzati da chiunque visiti la pagina, quindi non preoccuparti di essere ripetitivo. L’importante è scegliere termini che descrivano bene il tuo prodotto.

A cosa serve l’URL amichevole?

Un URL amichevole, che visualizza un testo leggibile anziché simboli e numeri casuali, aiuta il motore di ricerca a capire di cosa tratta la pagina e offre maggiore rilevanza. Idealmente, dovrebbe ripetere il titolo della pagina (o almeno parte di esso) e contenere la sua parola chiave più importante.

Quanto sono importanti i link al SEO?

I link che puntano ad una pagina sono come consigli che dicono al ricercatore cio che è più pertinente. Il targeting del visitatore da una pagina all’altra all’interno del tuo sito conta anche i punti di ottimizzazione. Ma questa costruzione non consiste nel raccomandare semplicemente altre pagine a caso ai tuoi lettori. Il link deve apparire in un contesto pertinente.

Posso fare tutto da solo? Come iniziare?

Se vuoi investire in SEO in modo efficace, l’ideale è avere l’aiuto di un professionista che capisca l’argomento. Lavorare su alcuni degli aspetti menzionati – come meta tag e meta description – può essere un po’ meno complicato per coloro che sono esperti di tecnologia. Ma alcuni dei suggerimenti di cui sopra – come lavorare bene con le parole chiave utilizzate nei titoli, nei testi e negli URL del tuo sito – possono essere messi in pratica già autonomamente.

Quanto tempo ci vuole per ottenere i risultati?

Ciò dipende da diversi fattori come il livello di concorrenza del mercato in cui operate e la quantità di aziende che competono utilizzando le stesse parole chiave. Ma è importante tenere a mente che la SEO è un lavoro a lungo termine e che i risultati possono richiedere del tempo per arrivare. Non scoraggiarti!

Inoltre, è fondamentale continuare a generare nuovi contenuti e rivedere le proprie pratiche, poiché le regole dei motori di ricerca cambiano di volta in volta e il loro posizionamento può essere favorito o compromesso da questi cambiamenti.

Come posso misurare il successo della mia strategia SEO?

Ci sono diversi modi. Il più semplice di questi è controllare che il posizionamento delle tue pagine sul motore di ricerca sia migliorato (ci sono diversi strumenti gratuiti per controllare il tuo page rank, che è la valutazione data al tuo sito dal motore di ricerca, e la tua posizione nei risultati di ricerca) e che il traffico proveniente dai motori di ricerca sul tuo sito web è in piena espansione.

Quanto è importante il contenuto? Avere un blog aiuta con il SEO?

Sì, perché i motori di ricerca apprezzano nuovi e ricchi contenuti su argomenti che interessano gli utenti di internet. Inoltre, la pubblicazione di nuove pagine mostra al motore di ricerca e ai tuoi clienti che il tuo sito è in continua crescita.

Cosa può succedere se provo a “imbrogliare” i motori di ricerca?

Ci sono molti rischi nel mettere in pratica questa tecnica. I motori di ricerca sono attenti ai siti che agiscono in questo modo. Le punizioni vanno dalla perdita di posizioni in classifica all’esclusione del sito web.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento