fbpx

Come scegliere il nome del tuo negozio online

Non perdere questo passaggio importante

Scegliere un nome per il tuo negozio online è, più o meno, come decidere il nome del tuo bambino. Il peso di questa scelta accompagnerà il tuo e-commerce per il resto della sua vita.

Ci sono casi in cui i marchi hanno guadagnato tanta forza da essere diventati sinonimo di prodotti.

Per farlo, è necessario pianificare correttamente. Aspetti come la chiarezza, la concisione, l’impatto e la tipologia di prodotto dovrebbero essere presi in considerazione nella scelta.

Una volta scelto, sarà difficile cambiare il nome e ricominciare l’intero processo. Quindi, prenditi del tempo quando decidi il nome del tuo negozio online. Ecco tre strumenti che possono aiutarti a scegliere il nome del tuo negozio:

 

Brainstorm

Riunisci un gruppo di persone – tra cui amici e familiari – per riflettere insieme. Nell’incontro di brainstorming non ci possono essere freni. Ogni idea è valida e dovrebbe essere valutata. Successivamente si analizza se è adatta o meno. Ma in questa fase, scrivi tutto ciò che viene detto, anche se sembra “sciocco”.

Una volta che le idee sono tutte scritte, puoi cominciare a valutare cosa funziona per il tuo business.

Scegli un nome compatibile con lo scopo del negozio virtuale

L’utente che sta navigando in internet e trova il tuo negozio virtuale dovrebbe, a prima vista, capire il settore in cui opera. Sì, stiamo dicendo che il nome deve indicare, in generale, ciò che il tuo negozio vende. Cioè, non può essere “www.negoziogiovanni.it”, perché questo nome non spiega nulla della tua attività ai clienti.

Prendi ad esempio Netshoes. Fin da subito, capiamo che questo è un negozio che vende scarpe su internet. Nel tempo l’attività si è espansa e ha iniziato a commercializzare qualsiasi attrezzatura sportiva, ma inizialmente la specialità del negozio erano le scarpe.

Oggi, Netshoes è il più grande e-commerce sportivo in America Latina, con ricavi annuali che superano i 200 milioni di euro.

Punta su nomi creativi e facili da ricordare

Nel commercio elettronico è essenziale che il nome del tuo negozio virtuale sia facile da ricordare, digitare e pronunciare. Cioè dovresti evitare nomi con lettere duplicate, estese o con giochi di parole ed espressioni di moda, che perderanno significato nel tempo.

Scegli nomi brevi durante la creazione del tuo marchio. Inoltre, evita opzioni difficili da scrivere. E attento anche alla pronuncia.

Ricorda sempre che un cliente potrebbe voler consigliare il tuo negozio a un amico. Pertanto, è importante che il nome del tuo negozio online sia semplice da pronunciare.

Puoi anche creare acronimi. Chi l’ha fatto è stato OMO, che ha reso il suo nome molto più facile da memorizzare. L’acronimo deriva da “Old Mother Owl” che, nella traduzione letterale, significa “vecchia madre gufo”. In un modo semplice, il marchio è stato trasformato in un acronimo che è facile da pronunciare e ricordare.

Controlla le tue parole chiave

È interessante che tu faccia una ricerca approfondita per scoprire quali parole chiave correlate al tuo segmento vengono utilizzate più spesso dal pubblico di destinazione. Con questa analisi SEO, faciliti il ​​processo di denominazione del tuo negozio e ciò ti aiuterà anche a posizionarti meglio tra i risultati dei motori di ricerca.

Conosci i tuoi concorrenti

Non per copiare! Puoi usare questa ricerca per due scopi. Innanzitutto, controlla cosa funziona nel tuo settore. Quindi, per prendere le distanze da termini o parole estremamente simili a quelli del marchio del concorrente.

Nomi simili possono causare confusione tra i clienti.

Porta la tua idea al voto

Ti stai chiedendo se il nome che hai scelto sia di impatto? O sei in dubbio tra più di una opzione? Chiedi consiglio a parenti e amici.

Chiedi loro se considerano il marchio facile da pronunciare e ricordare. Per facilitare il processo puoi utilizzare lo strumento di indagine online gratuito Survey Monkey. Fai il tuo sondaggio attraverso una e-mail per chiedere la collaborazione del pubblico.

Registra il tuo nome

Hai scelto un buon nome per la tua azienda? E’ necessario verificare se un’altra società lo stia già utilizzando. Se invece sei il primo, registralo e garantisciti l’esclusività a livello nazionale.

Controlla la disponibilità sul web

Ora devi solo verificare la disponibilità del dominio, cioè l’indirizzo web del tuo negozio online. Molto probabilmente, avrà lo stesso nome del negozio. Supponiamo che tu vendi libri per bambini e hai chiamato il tuo negozio online “Children’s Books Universe”. La logica è che il sito è “www.childrensbooksuniverse.it”.

Se questo dominio esiste già, non ti preoccupare. Cerca nuove soluzioni. Che ne dici di “www.universodeilibriperbambini.it”?

Se non trovi l’opzione giusta devi ritornare al brainstorming !

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento