fbpx

8 indizi per capire che il tuo negozio online sta andando nel modo giusto

Fai una diagnosi della tua azienda e vedi di cosa ha ancora bisogno per migliorare

Hai preso la decisione di aprire il tuo negozio online. Le vendite vanno bene e tu credi che tutto stia funzionando, ma hai ancora dei dubbi su come misurare il tuo successo. Questo ti rende dubbioso se effettuare ulteriori investimenti per incrementare le vendite.

Non sei il solo. Chiunque inizi nell’e-commerce sarà spesso pieno di dubbi e desideroso di conoscere gli aspetti positivi e negativi dela propria attività.

Per aiutarti ad affrontare questi problemi, abbiamo elencato di seguito alcuni indizi che ti aiutano a capire se il tuo negozio online sta andando nella giusta direzione. Se trovi aspetti della tua attività in questo elenco, puoi essere felice, perché stai procedendo verso il successo.

Il tuo magazzino è ben organizzato

Una delle maggiori difficoltà per chiunque entri nell’e-commerce è di mantenere il proprio magazzino organizzato.

Spesso l’imprenditore finisce per “farsi prendere la mano” e acquista molti prodotti se il prezzo di acquisto è vantaggioso o, al contrario, lascia dei mancanti di magazzino perchè non riesce a stimare correttamente il volume delle vendite.

Hai già pianificato tutti i processi per l’ordine online

Il tuo staff sa già cosa fare quando c’è un nuovo ordine dal negozio online. Hai qualcuno che monitora le attività di e-commerce e coordina la conferma d’ordine, la preparazione dei prodotti, l’emissione delle fatture e la spedizione.

Con un processo ben definito di ricezione e spedizione delle merci, gli ordini vengono evasi correttamente e non ci sono anomalie.

 Leggi anche: Come faccio far apparire il mio sito su Google

Hai sotto controllo la situazione finanziaria

Investire in un e-commerce può essere più economico che aprire un negozio fisico, ma ci sono comunque dei costi. Spesso ci si trova di fronte a spese che inizialmente non erano state prese in considerazione, ad esempio ammanchi di magazzino o un manutenzioni di attrezzature.

Se non si ha una buona gestione finanziaria potresti essere costretto a finanziare personalmente questi costi non previsti.

Ma se sai esattamente quali sono le entrate e le uscite del negozio virtuale, e sei abile a pianificare la tua attività puoi stare più tranquillo. Con queste informazioni, è facile scoprire se i tuoi obiettivi vengono raggiunti.

Ci sono pochi abbandono dei carrelli 

L’abbandono dei carrelli è uno degli incubi di qualsiasi proprietario di un negozio. E’ il caso in cui un visitatore entra nel sito, sceglie un prodotto, lo inserisce nel carrello, ma non completa il pagamento.

Secondo Forrester Research, il 50% dei rivenditori online ha un tasso di abbandono del carrello di oltre il 50% .

Può essere piuttosto complicato comprendere le ragioni di un così elevato numero di abbandoni, e l’imprenditore ha spesso bisogno di usare varie strategie per capire cosa stia spingendo il consumatore a farlo.

Se hai pochi abbandoni sul carrello, ritieniti fortunato. Questo probabilmente significa che non ci sono problemi nella verifica del pagamento del tuo e-commerce e la gente si fida del tuo marchio abbastanza da non pentirsene all’ultimo momento.

Il tuo servizio funziona

Puoi ottenere ottimi prezzi dal tuo fornitore, puoi investire tutto in sensazionali campagne di marketing e avere un bellissimo negozio online, ma se il tuo servizio è pessimo sei destinato a perdere molte vendite.

Il cattivo servizio ha il potere di scoraggiare il consumatore al punto da non tornare più nel sito e, ancora peggio, di parlare male di te. Avere un team di risposta rapida che risolva bene i problemi dei consumatori e ben informato sui prodotti è la carta vincente di qualsiasi negozio di successo.

 Leggi anche: il Ora ideale per postare sui social network: esiste?

Hai la migliore logistica

Il trasporto può essere un punto negativo nell’e-commerce, quando aumenta il valore dell’acquisto e aumenta il rischio che la merce venga persa o si rompa prima della consegna. Tuttavia, gli e-commerce ben organizzati studiano molto bene la logistica per garantire l’utilizzo della migliore soluzione.

Se hai consultato vari tipi di trasporto prima di scegliere il più sicuro ed economico e hai pensato agli imballaggi che garantiscono l’integrità dei prodotti durante la consegna, probabilmente le perdite o rotture durante la spedizione o il ritardo nella consegna sono situazioni rare.

I clienti sono fedeli

C’è chi dice che ottenere nuovi clienti sia facile, ma difficile è mantenerli. In realtà, mantenere i clienti può essere più facile se l’esperienza offerta dal tuo negozio è molto soddisfacente.

Quando il tuo pubblico diventa fedele, ti segue sui social network e torna a comprare, significa che stai facendo un buon lavoro. Se poi queste persone parlano bene di te e presentano il tuo negozio agli amici, puoi festeggiare!

Ascolti i feedback

Molte aziende falliscono perché non ascoltano i feedback dei clienti e a volte degli stessi dipendenti.

Ascoltare ciò che gli altri hanno da dire sulla merce che vendi, su come è imballata, su come comunichi e su altro ancora può aiutarti a correggere errori e a migliorare i processi che faranno crescere ancora di più il tuo business.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento