fbpx

6 cose che dovresti guardare nel monitoraggio dei social media

Vedi quali sono i punti più importanti da osservare

Se utilizzi il social network come mezzo per far conoscere la tua attività, probabilmente avrai notato che molti di loro hanno piattaforme per analizzare le tue performance sulla rete. E potresti aver sentito che questi dati sono importanti e devono essere analizzati, giusto?

Bene, è proprio vero. Coloro che lavorano nei social network devono stabilire degli obiettivi e analizzare periodicamente i loro profili per determinare se li stanno raggiungendo. Quando non esegui questo monitoraggio, non hai modo di correggere ciò che sta andando male o scoprire cosa funziona, il che mina notevolmente l’efficacia delle tue azioni.

Ma la domanda è: cosa devo analizzare?

Se hai già aperto i report di Facebook, ad esempio, sai che ci sono molti dati, ma potresti non sapere a quali prestare attenzione e come utilizzare tali informazioni a tuo favore. Se è così, è arrivato il momento di toglierti i dubbi.

Scopri aspetti monitorare e come ottimizzare i risultati in base a questi parametri e approfondimenti.

Persone Raggiunte

Persone Raggiunte rappresenta il numero di persone raggiunte dalla tua pubblicazione. Questo non vuol dire che abbiano interagito con il post, solo che il contenuto è stato mostrato loro.

È interessante analizzare la portata per avere un’idea del pubblico che è possibile raggiungere con il formato e la frequenza delle pubblicazioni.

Interazioni

Quando un utente si diverte, commenta o condivide una pubblicazione, parliamo di azione di interazione.

L’engagement è uno degli obiettivi di qualsiasi azienda presente nei social network, quindi è interessante concentrarsi sulla produzione di contenuti piacevoli, in cui il pubblico si identifica, in modo che siano commenti e condivisione della pubblicazione.

Perché è così importante? I social network come Facebook e Instagram hanno un algoritmo che valuta questo: più un utente interagisce con un profilo, più spesso gli saranno mostrati gli aggiornamenti di tale profilo.

Quando i follower non interagiscono con ciò che pubblichi, la rete capisce che le tue notizie non interessano e il coinvolgimento cala ulteriormente.

Se la tua portata è alta, ma il coinvolgimento è basso, significa che molte persone stanno guardando ciò che hai inserito, ma a pochi piace il materiale e non interagiscono. L’ideale è ripensare i post, sia nel contenuto che nella parte estetica, e fare test per scoprire cosa piace ai tuoi follower.

Profilo del pubblico

Forse questa è una dei parametri chiave da analizzare nei social network e la maggior parte delle piattaforme fornisce queste informazioni.

Anche se sai chi è il target di riferimento della tua azienda, è importante sapere chi segue la tua pagina per assicurarti che i due profili siano allineati.

Potresti voler vendere a donne di 35-55 anni che vivono a Bologna che sono interessate a mangiare sano, ma ti rendi conto che nella pagina fan di Facebook la maggior parte dei follower ha tra i 18 e i 24 anni.

In tal caso, puoi lavorare sui tuoi post e indirizzarli meglio in modo da raggiungere il tuo pubblico ideale. Ma puoi anche fare il contrario e adattare i tuoi contenuti per soddisfare il pubblico che già segue il tuo marchio.

L’importante è sapere esattamente chi ti segue su ogni social network.

Pubblicazioni di prestazioni migliori e peggiori

È interessante sapere che tipo di post ha il miglior risultato in modo da poter continuare a scommettere su di esso, così come quali sono i peggiori risultati, e comprendere eventuali errori.

L’ideale è scegliere almeno tre pubblicazioni per parte e analizzare tutti i dettagli che potrebbero essere stati decisivi per il fallimento o il successo di ciascuno dei post. Questa analisi sarà molto utile per lo sviluppo dei post successivi.

I migliori giorni e orari da pubblicare

Ogni persona ha proprie abitudini sui social network e Facebook, ad esempio, ti aiuta a capire meglio questo comportamento mostrando i giorni e le ore in cui i tuoi follower sono più attivi.

La logica è che quando hai più persone online i tuoi contenuti avranno una migliore copertura e più possibilità di avere una buona performance. Al contrario, se pubblichi quando hai un numero minore di fan sulla rete, la copertura diminuisce e la pubblicazione non ha successo.

A proposito di me

I commenti dei tuoi follower ti dicono anche molto sulle prestazioni dei post e meritano di essere analizzati ogni volta che è possibile.

Dai un’occhiata a ciò che le persone stanno commentando, chiedi suggerimenti, chiedi cosa vorrebbero vedere sulla pagina e crea pubblicazioni per farli interagire e partecipare.

Inoltre, non dimenticare che anche i commenti e i reclami negativi devono essere risolti! Quando si rileva un cliente insoddisfatto, non perdere tempo, rassicura il cliente e risolvi il problema il più rapidamente possibile.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento