fbpx

5 semplici consigli per rendere il tuo negozio più attraenti ai motori di ricerca

Che ne dici di attirare nuovi visitatori nel tuo negozio senza spendere nulla? Sembra troppo bello per essere vero? Bene, questo è perfettamente possibile con una buona strategia di Search Engine Optimization (SEO).

Se non ne hai mai sentito parlare, ti spieghiamo. Ci sono due modi per apparire nelle ricerche. Uno è a pagamento, i link sponsorizzati, che di solito appaiono in cima alla pagina dei risultati di ricerca. L’altro consiste nell’adattare il tuo sito in modo che sia più facilmente reperibile dai motori di ricerca.

Vuoi che il tuo negozio online appaia ben posizionato nelle ricerche? Ecco alcuni consigli utili:

1. Scegli le parole chiave giuste

Le parole chiave sono il modo per agganciare il cliente attraverso le ricerche. Se sai come usarle correttamente all’interno del tuo sito, puoi aumentare le possibilità di essere trovato.

Per impostare le parole giuste, devi pensare come il tuo cliente. Se dovessi cercare il tuo prodotto o servizio, cosa digiteresti nella casella di ricerca? Questi sono i termini che devi usare quando scrivi.

2. Fuggi dal generale, scommetti sullo specifico

Fuggi dai termini molto generali – come “casa” o “macchina”, dato che ci sono già milioni di siti in cui queste parolo appaiono. Lavora con termini più specifici.

3. Parola chiave scelta? Utilizzala

I motori di ricerca sanno che il titolo e l’intestazione di una pagina sono importanti. Il numero di volte in cui una parola appare in un testo conta in termini punteggio. In generale, questi elementi indicano l’argomento principale di quel testo.

Usa le parole chiave ogni volta che ha senso. Prova ad utilizzarla all’inizio del testo e ripetila dove pertinente.

Ma non esagerare. Se usi troppo lo stesso termine il tuo testo diventerà fastidioso e ripetitivo, annoiando il lettore.

4. Utilizzare e abusare di link pertinenti

Una tecnica utilizzata dai motori di ricerca per scoprire se un sito “merita” un buon posizionamento è quello di tracciare i collegamenti che si reindirizzano ad esso.

Inizia creando collegamenti interni. Se hai un blog e stai parlando di un argomento che hai già affrontato in passato, collega quel contenuto al nuovo post.

Un esempio: hai un negozio di abbigliamento e stai dando consigli su come migliorare il tuo look in inverno. Uno dei consigli è quello di togliere le sciarpe dall’armadio. Se hai un’area sul tuo sito solo per sciarpe o hai già scritto un post sull’argomento, assicurati di includere il link nel testo.

5. Il contenuto deve essere originale

Testi duplicati o copiati da altre fonti perdono punti con i motori di ricerca. Se vuoi avere un successo, devi avere le tue idee e creare contenuti utili e originali. In effetti, nessuno vuole vedere testi ripetuti durante la ricerca.

Allora, ti sono piaciuti i suggerimenti? Questo è solo l’inizio. Ci sono ancora un tante cose interessanti a proposito del SEO e torneremo sicuramente all’argomento. Nel frattempo, cogli l’occasione per mettere tutto in pratica e valutare i risultati.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *