fbpx

5 consigli per non sprecare soldi quando apri il tuo negozio online

Logistica di consegna, inventario, manodopera qualificata, promozione e manutenzione del negozio. Questi sono solo alcuni elementi che richiedono investimenti e sono indispensabili nella pianificazione di chi si sta organizzando per aprire un negozio virtuale.

Coloro che scelgono di creare il loro negozio con ComCart iniziano già a risparmiare: con piani che partono da € 9,90 al mese, l’imprenditore può avviare la propria attività virtuale senza doversi preoccupare di manutenzione, hosting e mezzi di pagamento.

Ma ci sono altri passi da fare per ridurre la spesa all’inizio del tuo sforzo. Guarda quali:

Analizza le tue possibilità di successo

Prima di investire tempo e denaro nel tuo negozio, il primo passo è analizzare se esiste realmente una domanda per i tuoi prodotti. Non cercare di reinventare la ruota se ciò che il tuo target di riferimento vuole, in effetti, è solo qualcosa di pratico e funzionale.

Reinvestire profitto

I primi anni di un’azienda richiedono investimenti in modo che il business possa crescere. Invece di mettere l’intero margine di profitto in tasca, metti da parte una buona fetta del guadagno per apportare miglioramenti ed espandere l’offerta.

Taglia il superfluo

Hai davvero bisogno di una macchina da caffè o di una scrivania in ufficio già nei primi mesi di attività? Taglia tutte le spese inutili per essere più efficienti in termini di costi.

Valutare i costi (e rischi) di ogni misura

Fai un passo alla volta e valuta l’impatto di ciascuna decisione sulla tua attività. Iniziare ad offrire la spedizione gratuita a tutti i prodotti del negozio, ad esempio, può causare una lacuna irreparabile nel tuo bilancio.

Oltre a sbilanciare il budget, che è ancora in fase di costruzione, c’è un grande rischio che tu non sia ancora pronto per la domanda e non riesca a consegnare quanto promesso.

Non economizzare con i professionisti

Questo è ciò che capita spesso, è il classico caso di “economico che può diventare costoso”. Difficilmente puoi agire da solo con tutte le attività coinvolte nella gestione di un negozio virtuale.

Assumere un buon commercialista per occuparsi degli aspetti contabili e fiscali, ad esempio, è un prerequisito per evitare preoccupazioni, e dover spendere molto più nel tempo.

Leandro De Aguiar è Founder di ComCart, lavora con e-commerce dal 1998, ha portato grandi e piccole realtà online.

Startuper con grande esperienze, guida ComCart nelle scelte strategiche di tecnologia e business development.

REALIZZA IL TUO E-COMMERCE E VENDI ONLINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *